Assilevante ed Adele Mariani, sono felici di comunicare di aver ricevuto dal presidente Itas Giuseppe Consoli e dall’amministratore delegato Alessandro Molinari  il premio “Aquila Bianca”  come la prima Agenzia Mutualistica in Liguria grazie ai progetti portati avanti nel terzo settore attraverso le associazioni con le quali abbiamo collaborato,  condividendone gli scopi Sociali e Mutualistici tipici di questa categoria.

Un premio che arriva dopo le collaborazioni speciali con Unitre (Università della terza età di Lavagna)  e Lega Navale Italiana di Chiavari.

Un grazie particolare a Unitre “Università delle tre Età” di Lavagna, nella figura della Presidente Sara Vergnano con la quale abbiamo creato il primo progetto mutualistico “L’arte del digitale” dove Itas Mutua e Assilevante hanno contribuito all’acquisto di materiale necessario per lo svolgimento di corsi atti a sviluppare tra gli associati abilità e competenze personali di tipo informatico per poter comunicare socializzando anche in tempi di lockdown così da non trovarsi emarginati  e soli.

Il secondo progetto mutualistico vede come attori la Lega Navale di Chiavari nelle figure del Presidente Federico Bianchi, Umberto Verna e Valia Galdi con i quali abbiamo collaborato alla creazione del progetto “Vela e Voga per tutti”.

L’attività sociale della Lega nella pratica velica sportiva nel caso di persone con disabilità ha una forte componente di empowerment, di crescita personale, di conoscenza delle proprie possibilità e competenze, di rafforzamento e soddisfazione nella vita.

Allo scopo di poter garantire a tanti questa pratica e per poter abbattere le barriere culturali in tema di disabilità con immenso piacere Itas Mutua e Assilevante hanno donato una barca a vela dedicata all’inclusione delle persone con disabilità fisiche, psichiche o sensoriali attraverso la fruizione del mare e la pratica della vela.

Una Grande emozione poter essere sul territorio e collaborare con  le Associazione del terzo settore che hanno gli stessi nostri scopi sociali, che hanno a cuore il bene comune, il rispetto per l’ambiente, l’amore per la cultura e soprattutto l’inclusione sociale  ed ancor di più essere d’aiuto per sviluppare comunità solidali, per promuovere la Mutualità e l’economia sociale.

Mutualità

La mutualità arriva sul territorio con ITAS

Il primo progetto istituito da ITAS ASSILEVANTE per iniziare a portare la mutualità sul territorio e stato quello con UNITRE Università delle tre Età di Lavagna link: https://www.unitre.net/le-sedi/488-lavagna.html .

L’associazione necessitava di strumenti per i corsi in programma. ITAS assilevante li ha forniti. Attraverso questo progetto mutualistico, chiamato L’ARTE DEL DIGITALE per sottolineare  le caratterische del progetto che voleva fornire gli strumenti per i  corsi di arte, canto, recitazione.

DESCRIZIONE del PROGETTO

“L’ARTE del DIGITALE”

OBIETTIVO:     Sviluppare tra gli associati studenti iscritti, abilità e competenze personali  di tipo Informatico come mezzo essenziale (quanto mai in tempi COVID dovesse ripartire anche un nuovo lockdown) per comunicare e socializzare attraverso le attività Informatiche; per mettere nella condizione migliore gli associati studenti iscritti di migliorare le proprie competenze digitali e utilizzare le funzioni principali del PC eliminando le barriere che impediscono loro, di essere social oltre che utilizzatori personali. Sviluppare inoltre competenze comunicative ed espressive attraverso l’istituzione di laboratori teatrali, musicali e corsi di pittura, tempera su legno per i quali occorre attrezzarsi con ausili microfonici, audio e luci. Crediamo che esprimersi in tal senso sia una ottima forma per rafforzare la socialità sia sul piano dell’arte che del digitale tra le persone e quindi tra tutti i nostri associati iscritti che ormai ci seguono da tempo

DESCRIZIONE: Realizzare 12 postazioni di lavoro per il corso di informatica e attrezzatura per i corsi di arte, recitazione e canti

DURATA: i corsi durano circa 7 mesi

BENEFICIARI: Unitre Lavagna – Associazione di Promozione sociale e culturale

SETTORE DI INTERVENTO DEL PROGETTO:      Formazione culturale

 LUOGO DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO: Lavagna Genova,  Sala Albino

IMPORTO  8.000 

BENI ACQUISTATI  N° 12 P. C.N° 12 Mouse N° 12  Office 365  N° 1 Stampante HP LaserJet M118   N* 12 scrivanie pc  N* 8 tavoli 150×75 arte e pittura  N° 1  Microfono Panoramico per attività teatrale AKG C214 N° 1  Occhio di BUE VARYTEC LED Profile 150W 3200K per manifestazioni teatrali